lunedì 14 dicembre 2009

Ben arrivato Lettore


Ciao Lettore e benvenuto.

Oggi inizio questo "progetto", lo faccio senza grandi ambizioni, mossa solamente da una discreta voglia di condividere informazioni, notizie e volendo anche idee che mi capitano sotto gli occhi, a volte per caso, altre dopo ricerche protratte e prolungate, ma che hanno la caratteristica comune di farmi dire: "Interessante, ma quante altre persone lo sapranno?".
Il senso di questa pagina è tutto in quell'interrogativo, che così spesso mi si è presentato durante le letture ed il mio curiosare; vorrei solamente dare più visibilità possibile a notizie che di solito non ne hanno poi molta, cioè offrire un eco a tutto quello che resta silenzioso e vive discretamente fra lettere e spazi bianchi, lontano dalla televisione e dalla cronaca spicciola.


Ci sono uomini che hanno il pregio non solo di formulare pensieri di un certo spessore, ma anche di volerli condividere con tutti noi, popolo di lettori, ritengo che il minimo ch'io possa fare sia cercare a mia volta, per quanto mi è possibile, di diffonderli ulteriormente.
Mi sono accorta che abbiamo un po' tutti l'abitudine di dare giudizi su argomenti dei quali, se andiamo a vedere quelle che sono le nostre reali conoscenze, avremmo in realtà ben poco da dire. Questo accade paradossalmente per tematiche importanti e non nelle situazioni più banali, vi faccio un esempio così da risultare, spero, il più chiara possibile: nessuno interverrebbe mai in una discussione sulle torte di crema e prugne se non sapesse la ricetta o di cosa si tratta, al massimo potrebbe dare un timido consiglio alla cuoca se vantasse a sua volta una vasta esperienza culinaria oppure, cosa più probabile, cercherebbe informazioni e ricette così da arrivare egli stesso ad avere un parere di un certo spessore in materia; al contempo però, quella stessa persona,  è probabile che si ritenga liberissima di esprime opinioni su argomenti che vanno dal ritiro delle truppe in Afghanistan, al nucleare o al surriscaldamento globale, senza aver mai letto o confrontato anche solo due approfondimenti o articoli in materia.
Vorrei che queste pagine ci aiutassero (a me per prima) a curare e dare spunti alle nostre opinioni, così che quel processo d'indagine tanto accurato che applichiamo nel prenderci cura del nostro digerente, si potesse magari estendere anche ad altri appetiti, altrettanto importanti, come il desiderio d'informazione.
La mia speranza è che, anche attraverso queste pagine, si possa arrivare a collezionare qualche nozione, circa i più molteplici argomenti così che ne tragga giovamento non solo la nostra vita intellettiva, ma anche quello che è (o dovrebbe essere) il vivere civile.

I commenti (ammesso che tu Lettore esista e decida di palesarmi la tua presenza e le tue idee) saranno aperti a tutti e non moderati, salvo quelli che dovessero contenere offese gratuite, insulti o spam, così che la pluralità di vedute possa anch'essa andare ad aggiungere ricchezza a queste pagine.
Siamo poliedrici e sfaccettati e credo che lo sia anche il nostro modo di approcciarci alle diverse tematiche, sarà quindi bandita la "logica da nomination" che decreta chi è dentro è chi è fuori, chi sono i buoni detentori del sapere e chi gli stolti cattivi.

Ho scritto fin troppo e sono stata decisamente noiosa e di questo mi scuso, ma spero che capirai che una premessa era d'obbligo; per ora ti saluto e cerco di scegliere la prima notizia, così che all'inizio ufficioso segua quello reale e di sostanza. 

Un saluto e buona giornata.


Lucia

P.S. Sì Lettore hai ragione “forse” la mia dichiarazione di non avere grosse ambizioni non è poi così aderente al reale, ma ti prego di essere tollerante, riconoscimi che sono mossa da intenti positivi!

P.P.S. Per comodità questo blog avrà anche una pagina di riferimento su Facebook dove verranno inseriti i vari articoli ed aggiornamenti del blog.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Beh.. un benvenuto a me, lettore, al nuovo nato blog che spero ci accompagni lungamente.. e a te, Lucia.

In bocca al lupo per questo tuo progetto!!!

Daniele

Lucia ha detto...

prova commento

Posta un commento

About Me

Le mie foto
Lucia
L'eco del silenzio è un luogo che nasce con l'intento di offrire, nel suo piccolo, maggiore visibilità a quelle notizie che incontro e reputo tanto interessanti quanto silenziose.
Visualizza il mio profilo completo

Etichette

#rogodilibri (8) 28 Febbraio (1) 8 Marzo (2) Adelaide Spallino (1) Afghanistan (2) AIDS (2) AIVITER (1) Alessandra Bocchetti (1) Amazzonia (1) Amnesty International (4) Anita-nonewsgoodnews (1) ANSA (1) antifascismo (1) Antonio Rodriguez Menendez (3) Audre Lorde (1) avvelenamento (1) Ayat al-Ghermezi (1) Bahrain (1) Ballard (1) Bartleby (1) Battisti (1) biblioteche veneziane (6) blog (22) blogger (2) Bomprezzi (2) Book bloc (1) Boscimani (1) Botswana (1) Calabria (1) Carlotto (1) Carmelo Pace (1) Carmilla (1) carmillaonline (2) Carta dei diritti della Lettura (6) CasaPound (1) Censura mediatica (3) citizen journalism (1) Ciudad Juarez (2) Coisp (1) Congo (2) contrassegno per portatori di handicap (1) Corriere della Sera (1) Costituzione (2) CREPE (1) crisidimenticate.it (2) Cure palliative (2) diamanti (1) dignità (6) Diritti dei morenti (2) Diritti umani (16) diritto all'acqua (1) disabilità (4) Donazzan (6) donne (10) donne che dicono Basta (2) Donne di carta (6) dossier (1) ecomafia (1) elezioni (1) Emergency (26) energia (1) Fahrenheit (1) Farc (1) Femminicidio (4) Fondazione Floriani (2) Gaetano Badalamenti (3) Ginsborg (1) Giorgia Vezzoli (1) Giornalettismo.com (2) Giornata della memoria per le vittime del terrorismo (3) Giornata delle malattie rare (1) Giornata internazionale contro la violenza sulle donne (1) Giorno della memoria (1) Giovanna Cosenza (1) Giulia Innocenzi (1) Global Voices (1) greenreport.it (2) Grimaldi (1) Hannah Arendt (1) Il Fatto (2) Il Sole 24 ORE.com (3) Immigrazione (7) Info (23) informazione (71) INFORMAZIONE LIBERA (2) infotainment (1) inquinamento del mare (1) internazionale El Paìs (1) io non ci sto (7) ioscrivo (14) Iran (1) Italia (18) Kalahari (1) L'espresso (2) L'Unità (1) La fine dell'isola felice (1) La Repubblica (8) La Stampa (3) las personas-libro (2) Lav (1) LEDHA (1) Legambiente (2) legge 4 maggio 2007 n.56 (2) Lester Brown (1) Libera (1) libertà di stampa (3) Libia (1) Lipperatura (2) Lipperini (7) Lo sbarco (1) Lucarelli (1) Madre de Dios (1) mafia (5) malattie tropicali (2) malnutrizione (2) Manifestazione piazza S.Giovanni (5) manifestazioni studentesche (1) mare (1) Marton (2) massacri (1) Medici senza frontiere (2) Messico (1) micromega (2) Monsanto (1) MSF (2) Murgia (2) narcos (1) ndrangheta (1) Nigeria (1) Oggi scienza (1) olocausto (2) Osservatorio Europeo sulla Sicurezza (1) Pakistan (2) Paolini (4) Paride Costa (2) Peacereporter (17) Peppino Impastato (3) persone libro (3) Perù (1) Piano B 4.0 (1) Poesia (1) Poetry Attack (2) Preganziol (3) Presseurop (1) Primo Levi (1) prostituzione (1) Proteste (8) Proyecto Fahrenheit 451 (4) Razzismo (1) rifiuti tossici (2) Rivoluzione (1) Rivoluzione culturale (2) rlwebradio (21) Rodotà (1) RSF (2) Saviano (5) Scarpa (1) schiavitù (2) Sciopero (2) scorie radioattive (1) scrittori contro il rogo (1) se non ora quando (5) Sepulveda (1) sesso e disabilità (1) sfruttamento (2) Shirin Ebadi (1) Sicilia (1) Siria (1) SMA (1) Somalia (2) sostenibilità (2) Speranzon (2) SpoletoCITY (1) Sri Lanka (2) Sudan (4) Survival (1) Susana Chávez (1) Tal al-Mallouhi (1) terremoto Abruzzo (2) testimonianze (5) tg24 - sky.it (1) The New York Times (1) tortura (1) Treviso (2) Udc (1) uguaglianza giuridica (1) USA (2) Veneto (5) video (4) Vita da streghe (1) Vita.it (1) Wu Ming (2) Wu Ming Carmilla (1) Yemen (2) Zaia (1) Zamberlan (2)
Si è verificato un errore nel gadget

Visitate!